GIMKANA,, ORO, ORO, ORO !!!!!!

Lunedì, 09 Settembre 2019 16:53

 

Conclusa positivamente la stagione agonistica nazionale della Gimkana Veloce, specialità della Monta da Lavoro a Narni negli impianti del CI Il Regno Verde in occasione delle finali di Campionato Italiano e Trofeo delle Regioni.

 La più grande soddisfazione, aver raggiunto la vetta del podio, dopo averla sfiorata per anni, sempre ad un soffio, le Marche irraggiungibili con 131 punti e 27 piazzamenti.

Splendida la performance di tutti gli atleti, e non da meno importante lo spirito di squadra che li ha accompagnati per tutto il tempo, forse soddisfazione ancora più grande perché non solo la vittoria della regione ma LA VITTORIA DELLO SPORT, afferma con orgoglio lo storico ed infaticabile referente di Disciplina Nicola di Venere, che da anni, grazie alla sua dedizione e grande passione, oltre a calcare palcoscenici regionali e nazionali in prima persona come concorrente, organizza, segue e presenzia tutti gli eventi di Campionato regionale, coordina gli atleti ed i tecnici e nutre la Disciplina MdL GIMKANA.

Ed infatti, grazie alla sua tenacia ed all’ottimo lavoro dei tecnici federali, il risultato non è mancato!

Questa la mitica squadra che ha portato il Titolo di campioni in regione Marche:

COGNOME E NOME

CAVALLO

CATEGORIA

DE ROSA SARA

BERRY DOC PRIDE

AMATORI

CECCHINI MARIA CHIARA

NAIRA

AMATORI

PASQUINI SOFIA

BAMBOLA

GIOVANISSIMI

QUERCETTI SABRINA MARIA

LIL SPANISH MR

GIOVANISSIMI

BARTOLUCCI AGNESE

BAMBOLA

JUNIORES

ANGELONE SARA

CHORONY

JUNIORES

ATTILI ROBERTA

KANSAS

OPEN

PISTOIA MICHELE

MURIGHEDDA

OPEN

 

Ed ecco tutti i nostri atleti iscritti al campionato italiano:

GIACCHE' NOEMI, BELLASPIGA GEMMA, GERUNDINI ELENA, CAMPANELLA PAOLA, SALVATORI ALICE, FABBRI EMMA, PENNESI LUCREZIA, GATTI VIKTORIA, BAGLIERI DELIA, TRAVERSA GIANLUCA, SABATTINI SIMONA, RAISE ALICE, MARCUCCI PIETRO, PASQUINI SOFIA, TULLI ELEONORA, BRACONI RICCARDO, BARTOLUCCI AGNESE, TIBERI MIRCO, DI VENERE NICOLA, MENGONI AURORA, MARSILI LAURA.

Inarrestabili davvero i nostri splendidi atleti; numerosissimi i piazzamenti importanti, tra i più significativi:

Cat. Avviamento Juniores.

1° Salvatori Alice su Bambola

2° Giacchè Noemi su Siria

3° Giacchè Noemi su Rambo

5°, 6° e 7° Campanella, Bellaspiga e Pennesi.

Cat. Avviamento Senior:

2° Sabbatini Simona su Stella

5° Raise Alice su Nicole e 9° Traversa Gianluca su Zio Guido.

Cat. Giovanissimi:

1° Pasquini Sofia su Bambola

4° Quercetti Sabrina su Lil Spanish MR

5° Marcucci Pietro su Jeepanito Snap

10° Pasquini Sofia su Zingaro

Cat. Juniores:

1° Angelone Sara su Chorony

5° Braconi Riccardo su Spiteful

6° e 7° Bartolucci Agnese su Bambola e Beilam

11° Tulli Eleonora su Nayrin

Cat. Amatori:

5° De Rosa Sara su Berry Doc Pride

12° Cecchini Maria Chiara su Beilam

Cat Open:

2° Pistoia Michele su Murighedda

5° Attili Roberta su Kansas

9° Mengoni Aurora su Perle

Risultati che si commentano da soli e soprattutto sottolineano l’alto livello di qualità raggiunto dagli atleti marchigiani, frutto indiscutibile della competenza e dedizione dei tecnici federali! ( Mirella Mazzieri, Viggiani Claudio e Viggiani Norberto, Mirco Tiberi ).

“Era qualche anno che inseguivamo questo risultato e finalmente è giunto con una squadra con un età media al disotto dei 17 anni sono stati a dir poco fantastici. Grazie a tutti per l'impegno ed il lavoro svolto” le parole del referente Nicola Di Venere; ed il tecnico Mirella Mazzieri aggiunge: “Con il talento si vincono le partite, ma è con il lavoro di squadra che si vincono i campionati” (M. Jordan), credo fortemente nella forza dell’unione e nella determinazione; insieme si possono fare grandi cose e questo è il risultato.

Una programmazione impeccabile da parte del Dipartimento Monta da Lavoro della Fitetrec-Ante per queste finali di Campionato ha permesso una copiosa partecipazione di ben 130 binomi provenienti da tutta Italia, significativa la presenza di 7 regioni Lombardia, Sicilia, Marche, Lazio, Umbria, Toscana, Abruzzo.

Ernesto Fontetrosciani, Responsabile del dipartimento MdL e giudice internazionale, al quale vanno i complimenti per l’impeccabile organizzazione, ha dichiarato che tutti i partecipanti hanno dimostrato di aver lavorato molto bene e con grande impegno e forse per il primo anno la manifestazione è finita all’insegna dello sport e di una sana competizione.

A tutta la squadra, a tutti gli atleti in gara, a tutti i tecnici ed al referente Di Venere va l’encomio e le congratulazioni del presidente del Comitato regionale Masi Maria Carla che ringrazia tutti con stima, affetto e gratitudine.